Carabinieri: sicurezza agroalimentare nel settore della ristorazione

Di:

05 Set 2019

Di:

Nel mese di agosto i Carabinieri hanno denunciato 7 persone per frode in commercio durante alcuni controlli in diverse località turistiche

Roma, settembre 2019 – I reparti dei Carabinieri per la Tutela Agroalimentare (RAC) hanno eseguito controlli presso 73 aziende operanti nel settore della ristorazione in diverse località turistiche del territorio nazionale.

Mancanza di rintracciabilità, menù privi delle indicazioni obbligatorie sugli allergeni, utilizzo di prodotti congelati designati come freschi e di ingredienti falsamente attestati come DOP o IGP, sono state le irregolarità più ricorrenti.

In particolare, dagli accertamenti effettuati dal Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare presso le strutture ricettive, è emerso quanto segue:

• a Cefalù (PA), un ristoratore è stato denunciato per frode in commercio, per omessa indicazione nel menù di prodotti congelati presentati come freschi e, presso due esercizi, sono stati sequestrati 83 kg di prodotti ittici sprovvisti di menzione degli allergeni e di rintracciabilità;

• a Messina, il titolare di un ristorante è stato denunciato per tentata frode in commercio poiché nel menù figuravano come freschi prodotti congelati.
Altri due imprenditori, invece, dichiaravano la presenza di Pistacchio di Bronte DOP e di Pomodori Pachino IGP, non rinvenuti né all’interno del locale né fra la documentazione di acquisto. Ad un terzo ristoratore venivano contestate sanzioni amministrative per indebita evocazione, nella descrizione dei prodotti posti in vendita, della DOP Pistacchio di Bronte e formaggio Ragusano;

• a Milazzo (ME), al titolare di un’attività è stata contestata una sanzione per omessa indicazione degli allergeni nel menù;

• a Maratea (PZ), sono stati sequestrati 200 kg di prodotti ortofrutticoli per mancata rintracciabilità e diffidato un ristoratore per le non conformità rilevate;

• a Castel Volturno (CE), si è proceduto alla chiusura di un bar annesso ad uno stabilimento balneare poiché sprovvisto di licenza e dei requisiti igienico-sanitari ed al sequestro di 15 kg di prodotti carnei rinvenuti all’interno di altra struttura;

• a Cellole (CE), sono stati sequestrati 30 kg di prodotti da forno confezionati e notificate due diffide ad adempiere per carenze igieniche sanabili;

• a Massa Lubrense (NA), presso 5 strutture di ristorazione, sono stati sequestrati circa 150 kg di prodotti surgelati vari (ittici, carnei, pasta, dolciumi e ortofrutta) e contestate varie sanzioni per mancanza di rintracciabilità;

• a Piano di Sorrento (NA), presso una trattoria, sempre per mancanza di rintracciabilità, sono stati sequestrati 54 kg di prodotti ittici freschi;

• a Vico Equense (NA), all’interno di due ristoranti, sono stati sequestrati 21 kg di prodotti carnei e ittici congelati, non sicuri per mancanza di rintracciabilità;

• a San Felice Circeo (LT) e Ostia (RM), due ristoratori sono stati denunciati per frode in commercio poiché dichiaravano falsamente nei menù ingredienti a denominazione di origine protetta e spacciavano come freschi alimenti congelati;

• ad Anzio (RM), presso due ristoranti, sono stati sequestrati 12 kg di pesce ritenuti non sicuri poiché privi della documentazione attestante la provenienza del prodotto;

• nelle località di Alassio (SV), Loano (SV) e Sanremo (IM), presso sei strutture di ristorazione, sono state riscontrate numerose irregolarità amministrative ed eseguiti sequestri per circa 45 kg di prodotti alimentari (funghi, salumi, pesce e carni) per assenza di rintracciabilità o mancanza di elementi obbligatori nella presentazione degli alimenti;

• a Verbania (VB), il titolare di un’attività di ristorazione è stato denunciato per tentata frode in  commercio poiché dichiarava in menù prodotti freschi in realtà congelati e carne mendacemente di origine piemontese.

In totale, le sanzione amministrative contestate sono state 37 per un ammontare di circa 60 mila euro.

Simple Share Buttons

Continuando ad usare il sito, acconsenti all'uso dei cookie. più informazioni

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati. Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie. In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie: - cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser; - cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito; - social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento; - cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate. Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie. - Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

Chiudi