Nuclei Antifrodi Carabinieri: Sequestro vino e olio extravergine

Di:

21 Giu 2017

Di:

Etichettatura e tracciabilità, sequestrati 300 ettolitri di vino e oltre 600 litri di olio extravergine.

Napoli 20.06.2017 – Il Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari di Roma comunica di aver concluso un’operazione di sicurezza alimentare in materia di etichettatura e tracciabilità.

I controlli sono stati effettuati dai NAC di Salerno insieme all’Ispettorato Centrale della tutela della Qualità e della Repressione Frodi dei prodotti agroalimentari di Napoli (ICQRF).

Le verifiche condotte nel territorio della provincia di Napoli hanno portato al sequestro di 300 hl di vino bianco e 624 litri di olio extravergine confezionato. Sono state riscontrate violazioni in materia di tracciabilità ed etichettatura, con una contestazione di sanzioni per 32mila euro.

In questo modo gli ispettori del MiPAAF sono riusciti a tutelare i consumatori finali dal rischio di essere tratti in inganno.

Se questi prodotti fossero stati messi in commercio, avrebbero potuto ingenerare confusione per l’assenza d’informazioni utili all’individuazione della provenienza. I Carabinieri hanno così sventato una truffa agroalimentare che «avrebbe potuto creare una potenziale pericolosità per la salute pubblica».

Operazioni simili tutelano gli operatori di settore che operano nel rispetto delle norme vigenti e rappresentano un’importante deterrente per i “furbetti” dell’etichetta e quegli imprenditori poco “seri”.

***
Per consigli e informazioni, puoi consultare la pagina sull’Arma dei Carabinieri nella nostra “Rete di Monitoraggio”.

Simple Share Buttons