Carabinieri: sventata frode nel commercio di cibo DOP e IGP per un valore di 100 mila euro

Di:

26 Giu 2019

Di:

I Carabinieri per la Tutela Agroalimentare hanno denunciato il rappresentante legale di una ditta in provincia di Roma e sequestrato circa 12 tonnellate di alimenti evocanti marchi Dop e Igp

25.06.2019 – Nelle ultime settimane, i Carabinieri dei Reparti Tutela Agroalimentare di Parma, Roma e Salerno hanno intensificato le attività di controllo a tutela degli operatori del comparto agroalimentare e della sicurezza alimentare dei consumatori.

All’esito dei recenti controlli presso aziende di produzione e vendita nel settore dei prodotti e denominazione e indicazione di origine protetta, i Carabinieri hanno sanzionato i responsabili delle truffe alimentari con il sequestro complessivo di 12 tonnellate di cibi e contestato illeciti amministrativi per 34.500 euro.

In provincia di Parma oltre al sequestro di 455 kg di prodotti come prosciutti, lardo e spalle di suino stagionate per carenza di rintracciabilità, i Carabinieri hanno accertato che ben 22 Prosciutti di Parma DOP riportavano indicazioni non conformi a quanto previsto dal disciplinare di produzione.

Sempre in Emilia Romagna, ma in provincia di Ferrara, i Carabinieri hanno sequestrato poco meno di 5 tonnellate di Aglio di Voghiera DOP perché privo di rintracciabilità.

Nella provincia di Trento, le irregolarità scoperte per mancata rintracciabilità hanno portato i Carabinieri a sequestrare 422 kg tra speck, prosciutti, bresaola, lardo e guanciale, 56 tranci di Prosciutto di Parma DOP non conformi e 34 confezioni di formaggi (Gorgonzola, Trentingrana e Castelmagno) che evocavano in modo fraudolento prodotti a denominazione di origine.

In provincia di Salerno, a finire sotto sequestro dopo gli accertamenti dei Carabinieri sono  stati oltre 12 mila barattoli di Pomodoro San Marzano DOP (oltre 6  tonnellate) confezionati con etichette non approvate dal consorzio.

Infine nella zona della Capitale è stato denunciato il rappresentante legale di una ditta fornitrice di generi alimentari, per frode nell’esercizio del commercio aggravata (artt.515 e 517bis c.p.), poiché dalla documentazione contabile risulta aver commercializzato mozzarelle di latte misto (bufalino e vaccino) come Mozzarella di Bufala Campana DOP.

Simple Share Buttons

Continuando ad usare il sito, acconsenti all'uso dei cookie. più informazioni

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Il Sito utilizza cookie tecnici, sia propri che di terze parti. Tali cookie, essendo di natura tecnica, non richiedono il preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati. Il Sito utilizza, inoltre, cookie di profilazione di terze parti. Con riguardo a tali cookie, il consenso dell’Utente si assume prestato ogniqualvolta l’utente faccia click sul tasto “Accetto”, presente all’interno del banner che appare nella homepage. L’Utente può, in ogni caso, revocare in un secondo momento il proprio consenso all’installazione di tali cookie. In particolare, i cookie utilizzati nel Sito sono riconducibili alle seguenti sottocategorie: - cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del Sito. Non essendo memorizzati sul computer dell’utente, svaniscono con la chiusura del browser; - cookie analitici, con cui sono raccolte e analizzate informazioni statistiche sul numero degli utenti e sulle visite al Sito; - social widgets e plugin: alcuni widgets e plugin messi a disposizione dai social network possono utilizzare propri cookies per facilitare l’interazione con il sito di riferimento; - cookie di profilazione, che sono utilizzati per raccogliere informazioni sulle preferenze e abitudini espresse dall’utente durante la propria navigazione e quindi rendere le inserzioni pubblicitarie fornite dalle terze parti più coinvolgenti e mirate. Di seguito sono elencati i cookie di terze parti installati sul Sito. Per ciascuno di essi è riportato il link alla relativa informativa sul trattamento dei dati personali effettuato e sulle modalità per l’eventuale disattivazione dei cookie utilizzati. In merito ai cookie di terze parti, il Titolare ha unicamente l'obbligo di inserire nella presente policy il link al sito della terza parte. È a carico di tale soggetto, invece, l'obbligo dell'informativa e dell'indicazione delle modalità per l'eventuale consenso e/o disattivazione dei cookie. - Google Analytics: Informativa | Opt Out

I cookie possono essere disabilitati dall’utente modificando le impostazioni del browser sulla base delle istruzioni rese disponibili dai relativi fornitori ai link elencati di seguito.

Chiudi